Gretaeta nasce e vive a Milano.

Frequenta scuole più e meno serie (liceo artistico Boccioni, scuola del fumetto di Milano, Accademia Disney) rimanendo sempre e solo in campo artistico/fumettoso.

Attualmente lavora su commissione realizzando illustrazioni commercialmente utili (editoria/pubblicità/didattica).

Esprime il proprio estro creativo in ambito underground.

'Penso ci si trovi in presenza di "arte"  quando la realtà viene ingoiata e risputata traslata in punti di vista  personalizzati.

Nella mia visuale il perno è la donna  attorno alla quale aleggiano fisSazioni incentrate sul cOrpo ed il sesSo.

Mi fisSo su una sensualità Ke può scivolare nel grottesco (piedoni, oKKiaie, dentoni etc) o nel feticismo.

La mia donna é imperfetta, nOn in pace cOn se stesSa, bella e brutta, Ke nOn finisce mai di giudicarsi allo speKKio e Ke nOn viene capita da tutti, poiKé nOn aderisce ad un  quieto modello'.